Pietro Langella

Senatore Pietro Langella

Pietro Langella Biografia

Pietro Langella Biografia

Pietro Langella nasce a Boscoreale nel 1960. E’laureato in Scienze Politiche, alla Federico II di Napoli e svolge la professione di dirigente aziendale. Comincia la sua carriera politica nel 1995 , risultando il primo eletto nella propria lista alle elezioni comunali dello stesso anno. In tale legislazione, ricopre il ruolo di Capogruppo e Presidente della I Commissione (Lavori Pubblici e Urbanistica).

Nel 2000 decide di ricandidarsi al Comune di Boscoreale dove raccolse uno dei suoi più grandi risultati, ovvero 620 preferenze, confermandosi il primo eletto di tutte le liste. Tale successo gli fece meritare la carica di Presidente del Consiglio. Nel 2004, affronta una nuova esperienza ovvero la candidatura alle elezioni provinciali del Collegio 20, che comprende oltre il Comune di Boscoreale anche i Comuni di Boscotrecase, Trecase e Terzigno e con quasi 6000 preferenze viene eletto, per la prima volta, alla Provincia di Napoli.

Durante la consiliatura, ricopre la carica di Vice Presidente del Consiglio Provinciale, ed entra a far parte del Direttivo Regionale e dell’Ufficio di Presidenza dell’Unione Regionale Province Campane.

Nel giugno 2009 si candida, nuovamente, al Consiglio Provinciale di Napoli venendo eletto per la seconda volta. Durante l’assemblea dell’Unione Province Campane del 5 ottobre 2009 entra nel Consiglio Direttivo Regionale che, successivamente, lo elegge Presidente. Comincia così un nuovo percorso politico che lo porta a ricoprire il ruolo di Presidente della I Commissione Consiliare.

Da maggio 2012 viene nominato Assessore alla Provincia di Napoli con delega al Demanio – Patrimonio-Innovazione Tecnologica-Gare e Contratti.
Ad inizio anno 2013 fonda un proprio partito il Movimento Popolare Campano portando con sé ben 12 membri del consiglio provinciale di Napoli,nonché un folto numero di esponenti politici ed amministratori locali. Su questa scia è pronto ad affrontare l’avventura politica più importante, ovvero la candidatura a Senatore della Repubblica Italiana.

Ed anche in quest’occasione riscuote successo, venendo eletto.